classactionprocedimentale.it

Class Action Procedimentale

Sito ufficiale della Associazione
"Class Action procedimentale" di Bari

Promuovi le nostre iniziative a tutela del cittadino!
 

Processo al Cie di Bari, l’associazione di Manconi si unisce alla class action per la chiusura
Scritto da Associazione Class Action Procedimentale   
Martedì 08 Aprile 2014 18:33

 

08 aprile 2014 Bari – Si è tenuta questa mattina al tribunale di Bari l’ultima udienza del processo per la chiusura del Centro di identificazione e di espulsione, per le violazioni dei diritti umani e per l’accusa di essere un “carcere extra ordinem”. È una nuova tappa del procedimento legale che vede ormai da anni opposti gli avvocati baresi Luigi Paccione e Alessio Carlucci da una parte e il ministero dell’Interno dall’altra, con perizie, lavori di manutenzione e contro perizie, da cui emerge sempre la natura carceraria del centro.                                                                                             

Ultimo aggiornamento Mercoledì 09 Aprile 2014 14:22
Leggi tutto...
 
Reclamo contro l'ordinanza del Tribunale di Bari
Scritto da Associazione Class Action Procedimentale   
Giovedì 27 Febbraio 2014 18:25

Pubblichiamo il testo del reclamo avverso l’ordinanza del Tribunale di Bari nella parte in cui ordina l’esecuzione di lavori edili anziché la chiusura immediata del CIE di Bari.

La discussione del reclamo avrà luogo nell’Udienza del 08 Aprile 2014.

Luigi Paccione

Alessio Carlucci

Nicola Montano   

                                                                                                     

Leggi tutto...
 
Immigrati, dentro il Cie di Ponte Galeria Tra sogni e bocche cucite
Scritto da Associazione Class Action Procedimentale   
Giovedì 30 Gennaio 2014 12:36

ROMA - Uno stanzone, tredici corpi distesi, piramidi di rotoli di carta igienica accatastati, strisce di lenzuola legate tra i letti per appendere i panni stesi. Fuori sbarre di ferro che sembrano toccare il cielo. C’è un pezzo d’Africa, con tutte le sue contraddizioni, dentro il dormitorio H del Cie di Ponte Galeria dove si sono riuniti i 13 marocchini che sabato sera si sono cucite le bocche per protesta. Otto di loro lo avevano già fatto il 21 dicembre per chiedere di essere liberati.

Ultimo aggiornamento Giovedì 30 Gennaio 2014 12:49
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL